#MyVintage contest / crowdsourced curating

Concept

VINTAGE PER ME E’… Il contest lancia un tema che lascia libera interpretazione al pubblico: saranno i partecipanti a definire il proprio concetto-lifestyle di vintage. Vintage può essere un capo, un oggetto, un outfit, e l’idea può essere trasmessa usando qualsiasi tecnica e mezzo fotografico.

Le foto inviate devono semplicemente rispondere all’affermazione “Vintage per me è…”

Il contest è promosso e si sviluppa online, ma ha un output fisico in quanto le foto saranno stampate ed esposte al Museo del Tessuto di Prato in una sezione dedicata della mostra: questo è il primo esercizio in Italia di ‘Crowdsourced Curating’.

Il pubblico, mediante la votazione online delle fotografie, esprime il proprio gradimento visuale e con il concetto espresso, favorendo la possibilità che la foto votata venga notata. Le foto con più voti saranno aggiornate ogni mese e stampate con formato più grande in proporzione alla popolarità raggiunta. I rapporti di ingrandimento saranno incrementali ogni 100 voti raccolti.

Istallazione al Museo del Tessuto

wall-updated-april

installation

Promozione concorso fotografico internazionale – grafica newsletter e poster

Foto contest2 copia

Contributi ricevuti via sito con funzione vota

mockupsto

Ideazione, promozione e gestione del concorso fotografico #MyVintage per il Museo del Tessuto di Prato. Si tratta del primo esempio di crowdsourced curating realizzato in Italia (dicembre 2012 - maggio 2013).

http://bit.ly/Z5I0GU

Works

  • Campagna di comunicazione per millenials “Il Teatro? #BellaStoria!”

    Campagna di comunicazione per millenials “Il Teatro? #BellaStoria!”

    La Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze desidera sostenere i teatri della città e promuovere la cultura verso i nuovi o futuri potenziali spettatori. Il progetto "Il Teatro? #BellaStoria!" è stato sviluppato appunto per creare entusiasmo da parte dei millenials a proposito del mondo variegato del teatro e le mille realtà che a teatro si possono vedere, ascoltare e immaginare. Si tratta di un abbonamento destinato ai ragazzi dai 16 ai 21 con il quale si ha accesso a 6 spettacoli in alcuni dei teatri più influenti del territorio + 1 concerto pop a scelta tra Fedez + J-Ax e Marra Gué. Flod ha curato il branding, la realizzazione del sito internet (con registrazione online e acquisto in collaborazione con Boxol), e i social media con contenuti "millenial friendly" come gif animate, hyperlapse, mashup ecc, coinvolgimento influencer, tanti live su Instagram Stories e Whatsapp, oltre ai contenuti più "tradizionali" su Facebook e Twitter. In questo processo è stata essenziale anche la presenza fisica del social media team di Flod, che ha creato un legame con alcuni abbonati che si sono fidelizzati al progetto anche grazie alla nostra presenza.  

    Il Brand

    L'immagine #teatrobellastoria è stato creato con colori shock e un font che ricorda il graffiti. L'hashtag #bellastoria rimane sempre molto presente.  

    Gestione Social Media

               
  • Crowdfunding per Advancing Women Artists Foundation

    Crowdfunding per Advancing Women Artists Foundation

  • FirenzeCard social media

    FirenzeCard social media